Prima visione Mediometraggio “Santino” regia di Maurizio Ciccolella
novembre 8, 2018

Le isole sataniche in tournée a Dicembre nel Kantiere Sociale “Peppino Impastato” di Carovigno e presso l’Ex Fadda di San Vito dei Normanni.

Le isole sataniche è l’ultimo spettacolo scritto e diretto da Maurizio Ciccolella, con gli alunni Lorenzo De Simone e Greg Dubem, l’attore Antonello Galasso e gli ex alunni Matteo Maci e Mino Leone.

Sarà in scena nella Rassegna “Senza Sipario” del Kantiere Sociale a Carovigno il 21 dicembre alle ore 20.30 e nella Rassegna natalizia “Da grande sarò un teatro” dell’Ex Fadda e del Comune di San Vito dei Normanni il 22 dicembre in doppio spettacolo: alle ore 19.30 e alle ore 21.15 (quest’ultimo appuntamento solo su prenotazione al numero whatsapp 3466606385 oppure alla mail scuolatalia@gmail.com)

In fondo all’articolo tutte le info logistiche.

A San Domino, isola dell’Arcipelago delle Tremiti, si consumerà un evento unico nella storia. Una violazione dei diritti della persona di cui poco si è parlato: un paradiso terrestre ospitò un inferno terreno, in nome della purezza della razza italica. Il confino di ragazzi omosessuali nel periodo fascista. Ragazzi prima arrestati, torturati, umiliati e poi confinati.

Le isole. Foderate di omertà. Scartavetrate da un tempo surreale. Abitate da presenze, che si muovono nel silenzio, nel divieto.

Costruire un presente impossibile; rabberciare i ricordi come salvezza. Questo è ciò che sembra restare a chi, per colpa della propria sessualità, è stato strappato dalla propria terra e dalla propria famiglia, in un periodo in cui, forse, era ancora più complesso comprendere e sopravvivere a questa coercizione.

Uno spettacolo senza una vera e propria trama. Storie senza una storia se non della storia di un popolo che ha segregato se stesso, che ha inseguito fantasmi; un potere che ha giocato con le paure.

 

In questo nuovo mondo in cui qualcuno deve espiare la colpa di essere omosessuale, si sgretolano le ore della propria vita, inanellando follie, passioni, rabbia e gioia.

San Nicola, l’isola satanica, come la definì Egilberto Martire, assieme a San Domino, hanno molto da raccontarci. Di una vita di costrizione al margine, nella quale, qualcuno ha trovato finanche il modo di essere ancor più se stesso, che quando era nella propria città. È così infatti che un gruppo di giovani riescono finanche a divertirsi, a far teatro per fuggire al tetro della propria esistenza.

Sbarcati in luoghi sconosciuti ben presto riusciranno a trovare il modo di sopravvivere anche in modo spensierato: la leggerezza, l’immaginazione e un certo qual tipo di divertimento diventeranno una forma di salvezza.

Lo spettacolo prevede inserti multimediali che compongono in modo attivo la storia che si va costruendo sulla scena.

Le isole sataniche sul Fatto Quotidiano

Informazioni logistiche

Spettacolo del 21 Dicembre:

DOVE: Kantiere Sociale Peppino Impastato, Corte Franklin, traversa via Roma – Carovigno (Br). Posizione google maps

COSTO: 5,00 euro

INFORMAZIONI: 329 4451760 – 348 4402500

Spettacolo del 22 Dicembre

Primo spettacolo ore 19.30

Secondo spettacolo ore 21.15 solo su prenotazione al numero 3466606385 oppure scuolatalia@gmail.com

DOVE: Ex Fadda, San Vito dei Normanni (Br) Posizione su google maps

COSTI: 5,00 euro

INFORMAZIONI: tel o whatsapp 3466606385 e mail scuolatalia@gmail.com