Anno scolastico 2010/2011

Fin dal primo anno la Scuola Talìa apre due sedi. Le iscrizioni sono subito consistenti e si crea la necessità di formare una sede distaccata a Taranto per la quantità di alunni iscritti ai corsi e proveniente dalla zona del tarantino.

L’offerta formativa propone due tipologie di corsi, quello Base e quello Intermedio, a cui si ha accesso in seguito ad un colloquio motivazionale e alla lettura di un brano. La differenza tra i due corsi è data dal monte ore totale e quindi dalla quantità di moduli trattati. Al termine dei corsi viene rilasciato un attestato riconosciuto dal MIUR – Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca secondo il Decreto 177/2000 e DM dell’8/6/2005.

La soddisfazione è tanta, soprattutto per la possibilità che la Scuola offre e si avverte sensibilmente la forte motivazione degli alunni che partecipano alla prima annualità. Molteplici le esperienze, oltre allo spettacolo di fine corso replicato in diverse tappe, anche seminari internazionali agevolati da borse di studio. La Scuola d’Arte Drammatica Talìa ha offerto la possibilità di entrare a far parte della compagnia MÒTUMUS e di partecipare, quindi, alle produzioni teatrali. Lo spettacolo Prometeo Paladino ha visto impegnati diversi aluni del primo anno. Non sono pochi gli esempi di alunni che hanno acquisito i contatti per casting e provini per importanti produzioni nazionali, al fianco di rilevanti personalità della regia e del teatro.

Lo spettacolo finale che ha debuttato al Teatro Impero di Brindisi in doppia distribuzione dal titolo La Nuocera ed era composto da brevi scene comico-grottesche che hanno divertito il pubblico facendo guadagnare molta gratificazione agli allievi del primo anno di formazione.