Il settimo anno della Scuola Talìa ha visto lo sviluppo delle seguenti materie:

RECITAZIONE TEATRALE
RECITAZIONE CINEMATOGRAFICA
IMPROVVISAZIONE

I docenti sono stati:

MAURIZIO CICCOLELLA
MARCO FALCOMATA’
ALFREDO TRAVERSA

Gli alunni sono stati dapprima impegnati in un riallestimento del Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, già prodotto come saggio del sesto anno, curato da Maurizio Ciccolella.

In questo riallestimento il regista ha introdotto, grazie allo specifico aiuto degli alunni, una scenografia multimediale molto apprezzata dal pubblico. Il lancio pubblicitario dello spettacolo è stato anticipato dalle “Pillole su Shakespeare”, brevi citazioni scelte dagli alunni e riprodotte in video, disponibili sulla pagina Facebook della scuola.

La recitazione teatrale è continuata con Marco Falcomatà col quale è stato messo in scena un saggio di fine modulo, inserito nell’iniziativa “7 giorni per illuminare il futuro” di Save the Children.

Gli alunni hanno inoltre partecipato ad uno stage con il maestro Alfredo Traversa: “Il corpo, l’inghippo dell’attore”.

Per la recitazione cinematografica sono stati realizzati diversi esperimenti di ripresa con l’utilizzo della proiezione in streaming e delle dirette social. Il modulo ha prodotto l’apprezzata web serie “Hunger Guys”, disponibile sul canale Youtube della Scuola Talìa.

Nel corso dell’anno è stato indetto un concorso social vinto dagli alunni Francesca Urgese e Vincenzo Lombardo che ha dato diritto ad una borsa di studio. I due vincitori inoltre saranno i testimonial della nuova campagna Talìa per l’anno 2017/2018

All’inizio del corso ciascun alunno ha ricevuto uno scatto fotografico professionale.